AssociazioniE-sportsLo stand DoxerPlace per Coverciano

Tutto pronto per la partenza del Road Show 2k20, organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti, con l’obiettivo di dare ampio spazio ad una tematica attuale ed inclusiva come quella degli eSports. Il tour, che attraverserà tutta l’Italia fino a maggio del 2020, prende il via da Centro Tecnico di Coverciano. La “Casa del calcio” italiano ospiterà domani i primi 8 team regionali che, in sfide 2 contro 2 a FIFA (su PlayStation 4), si contenderanno il pass per le finali nazionali, per il primo campionato ufficiale di eSport sotto l’egida della LND.

Presente anche il Gruppo Doxer con lo stand dedicato alla sua piattaforma e-commerce DoxerPlace, il marketplace ufficiale dell’iniziativa Esport targata LND; durante l’evento verranno presentate al pubblico le esclusive offerte per il mondo LND, dedicate a tesserati e Società Sportive.

Un programma ricco, quello della giornata fiorentina che, oltre alle gare della sala LAN, offrirà l’occasione a tanti giovani di visitare il Museo del Calcio, situato proprio all’interno del centro federale. Ad inaugurare ufficialmente il tour anche il presidente Cosimo Sibilia che prenderà parte al workshop “Educare giocando”. Alla tavola rotonda, moderata dal giornalista Franco Morabito, presidente di USSI Toscana, interverranno il numero uno del comitato regionale Paolo Mangini, lo psicologo dello sport Aldo GrausoDon Patrizio Coppola fondatore dell’Università del videogame (IUDAV) e Davide Leonardi, presidente di Insuperabili onlus.