AssociazioniE-sports

Una gran bella giornata di eSport al “NOI TechPark” di Bolzano, una struttura futuristica e nuova (realizzata nel 2017), che ha ospitato il 14° appuntamento con il RoadShow organizzato dalla Lega Nazionale Dilettanti. Una tappa in cui è stato presente anche DoxerPlace, come sempre per gli appuntamenti stagionali con la magia del joypad.

Il team Febbre Gialla eSport con la coppia Alec Marchesan e Bryan Da Re ha sbaragliato la concorrenza prendendosi il titolo di tappa superando in finale la squadra B della Virtus Bolzano. Quest’ultima può consolarsi con il titolo di capocannoniere Doxer che è andato a Davide Maschi (17 gol). Il nome bizzarro dei vincitori è presto spiegato: Febbre per la passione per il gioco e il giallo è il colore preferito dal presidente della società di futsal. 

Hanno partecipato il numero uno del CPA Bolzano Paul Tappeiner e il Vice Presidente Vicario Claudio Damini. “Una manifestazione bellissima, importante e molto coinvolgente con i ragazzi che hanno dato il meglio di loro – ha sottolineato Tappeiner. “Ammetto di non aver mai preso in mano un joypad ma dopo questa manifestazione mi è venuta voglia di giocare!”

Prossima tappa del Road Show sabato 7 Marzo a Catanzaro.